Valorizzazione Turistica del Territorio

Il turismo rappresenta una componente significativa nell'economia lucana:dalla raccolta dei dati emerge la notevole crescita del turismo lucano negli ultimi anni e la sua evoluzione quantitativa.
Il quadro territoriale evidenzia una ben delineata fisionomia dell’attrattività lucana, caratterizzata da aree territorialmente ben definite, tra cui emerge sul piano quantitativo quella della Costa Jonica. Matera presenta valori altrettanto significativi ma essenzialmente concentrati nel Comune stesso la cui parte più antica è riconosciuta e tutelata Unesco quale Patrimonio dell’Umanità; diversamente il Pollino, pur con valori assoluti meno consistenti, presenta un maggior carattere d’area, con un coinvolgimento di più Comuni nella funzione turistica.
La Basilicata è la prima regione del Paese per percentuale di presenze italiane (il 92 per cento del totale) con una forte incidenza di presenze di prossimità (67 per cento meridionali). I dati emergono da una ricerca realizzata da Srm (Studi e ricerche per il Mezzogiorno) dalla quale inoltre si evince che nel 2011 è stato registrato un miglioramento del trend di crescita degli arrivi (+3,6% sul 2010).

 

Turismo archeologico - Sulla costa ionica sono da visitare le antiche città della Magna Grecia: Metaponto e Policoro. Il sito archeologico di Metaponto è nel territorio del comune di Bernalda: da vedere il teatro, il castro romano, i templi di Apollo, Demetra e Afrodite, le Tavole Palatinetempio dorico dedicato al culto della dea Hera e il Museo Archeologico nazionale.
A Policoro, a pochi passi dal borgo, il sito archeologico di Heraclea, centro fra i più importanti della Magna Grecia nel VI secolo a.C.; diversi reperti sono custoditi nel Museo archeologico della Siritide.

 

 

Turismo balneare- La costa jonica è la parte della Basilicata, in provincia di Matera, che si affaccia sul Mar Jonio, si estende da Metaponto, al confine con la Puglia, fino a Nova Siri, a ridosso della Calabria. Comprende i comuni di Bernalda, Scanzano Jonico, PolicoroRotondellaNova Siri e le località di Metaponto e Marina di Pisticci.
La fascia costiera è un luogo ideale per la villeggiatura con le spiagge di sabbia finissima dall’aspetto selvaggio, per la presenza diffusa del giglio marino dai fiori bianchi e profumati che cresce spontaneamente e dell’eringio spinoso che opera un’azione di consolidamento delle dune. Le numerose stazioni balneari offrono un turismo di alta qualità al servizio dei bagnanti e degli amanti della vela e della pesca sportiva.
Metaponto è' una tra le più importanti località balneari della costa ionica lucana e della Basilicata. Nel suo territorio vi sono più di 20 tra campeggi e villaggi turistici, una decina di alberghi e soprattutto la lunga spiaggia è disseminata di lidi che attraggono turismo sia diurno sia serale con discoteche all'aperto.
Il lungo litorale di Marina di Pisticci è famoso per il suo mare trasparente e lentamente digradante e per un entroterra ricco di splendidi scorci naturali e di piccoli paesi pieni d’atmosfera.

Eventi e siti di attrazione: Alcuni tra manifestazioni e siti turistico-culturali hanno potenzialità attrattive che già superano i confini regionali (es. Volo dell’Angelo e GranciaSassi di Matera e Castello Angioino di Brienza) o che potrebbero raggiungere quest’obiettivo.

 

 

     

Visite: 2192